Destinatario  sconosciuto

Martin Schulse, tedesco e Max Einstein,ebreo americano, soci in affari e amici fraterni, si separano quando Martin decide di tornare a vivere in Germania con la famiglia. Inizia quindi una lunga corrispondenza tra i due, che rifletterà gli stati d’animo in evoluzione; si insinua una nuova freddezza, l’affetto si incrina e i contrasti ideologici precipitano…